Il Vecchio Mondo -Warhammer Fantasy e 40K-

Il Forum dedicato al mondo di Warhammer Fantasy e Warhammer 40K.
 
IndicePortaleFAQCercaRegistratiAccedi
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
Ultimi argomenti
» Vecchio giocatore
Gio Mar 08, 2018 3:30 pm Da Fres

» [VENDO/SCAMBIO] Tavolo modulare e richiudibile fantasy e 40K
Ven Mar 02, 2018 9:56 am Da volrath84

» Vecchio ma nuovo anche io
Ven Mar 02, 2018 9:43 am Da volrath84

» [Vendo] Lotto Dark Angels
Mer Feb 28, 2018 5:56 pm Da Curelin

» [vendo] Esercito ORKS 40k
Mer Feb 28, 2018 3:49 pm Da Orcry

» vendo tk
Ven Dic 08, 2017 9:10 am Da redghar

» cerco nani
Sab Dic 02, 2017 7:01 pm Da redghar

» Movimento in volo 8 edizione
Gio Nov 30, 2017 2:17 pm Da moongoblin

» Alleanze e Venti della Magia - 8 edizione
Mer Nov 29, 2017 10:17 pm Da moongoblin

» Ciao
Mar Nov 07, 2017 2:41 pm Da Nkt

Facebook
I postatori più attivi della settimana
Pubblicità
Parole chiave
codex Conti fantasy guida degli waylander punti rivincita mulino nani goblin mooolto sepolcri tileani ardax esercito tiranidi strategie ogri liste farsight vampiro strategia comandante eldar orchi

Condividi | 
 

 Considerazioni sulle critiche 40k

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giocatore
Conte Elettore
Conte Elettore
avatar

Maschio
Numero di messaggi : 1994
Data d'iscrizione : 26.11.12

MessaggioTitolo: Considerazioni sulle critiche 40k   Mer Mar 25, 2015 12:49 am

Magari sarà solo colpa dell'alcol ma intanto cominciamo a chiarire l'argomento.
Mi riferisco a molte critiche che si sono levate con la notizia del Codex Daemonkin.
In particolare sulle lamentele che non ci fosse Kharn, che GW non spinga a comprare i suoi prodotti...
Quello che da più fastidio in genere in una discussione sana è l'atteggiamento ideologico di chi dice "GW merda 1!1" e se non ti accodi sei un bimbominkia.

La GW fa molte porcate e questo nessuno lo nega.
I marine del caos sono nella scatola base e hanno un codex ignobile, corrisposto alla parte lealista.
Ma nessuno può sbagliare tutto e bisogna essere oggettivi.
1-Kharn ha già avuto un suo set di regole con l'uscita a dicembre in un datasheet di una formazioni. Molti giocatori hanno urlato alla merda.
2-Nel codex non è presente perché sono indicate le bande che evocano demoni. In tutto il bg che abbiamo non c'è una volta che Kharn se ne fotti di ste cose. Non ha quindi universalmente senso tirarlo in mezzo.
-Khorne non è solo i Divoratori di Mondi. Khorne è i Lupi di Skyrar, gli Skulltaker e mille altre bande da quando la Legione si scisse o adoratori di altre Legioni, come i Mastini di Abaddon, i Sanctified.
-Le cose nuove non fanno schifo. Il supplemento del Massacro Cremisi, i nuovi, criticatissimo, è un bellissimo prodotto di bg e con regole quasi decenti. Ma è stato schifato assai perché non è una delle solite 9 legioni.

Da giocatore Caos, ben vengano le cose nuove. Apro internet e guardo siti stranieri e vedo mille capitoli di SM, non i soliti.
SN Battle Report mostra spesso i Raptor, altre siti se spulci trovi schemi e guide per fare Carcharadon, Executioners, scorpioni rossi....
Molte tattiche molti schemi di colore. Quante volte avete visto in Italia uno schema di colore di znurgle che non fosse verde? Io solo di recente ho visto uno schema di colore alternativo per gli IW.
Perché qualcosa che da più BG viene schifata?
Non parlo delle regole. Probabilmente essendo mono-Khorne mangierò banane contro il classico giocatore con 20 dadi potere che è capace solo di castare Invisibilità su ogni stramaledetta unità.
Parlo solo di bg.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Considerazioni sulle critiche 40k
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il Vecchio Mondo -Warhammer Fantasy e 40K- :: WARHAMMER 40.000 :: Discussioni Warhammer 40.000-
Andare verso: